News

PRO-Q e Dedagroup guidano la digitalizzazione della PA in Italia

29/11/2017 Venezia

L’obiettivo dichiarato di Venicecom e Dedagroup è quello di portare – attraverso la piattaforma di e-Procurement PRO-Q- il Procurement digitale nelle Pubbliche Amministrazioni, obbligate dal decreto legislativo 50/2016 a dotarsi di piattaforme elettroniche per gestire online le gare d’appalto.

continua a leggere l'articolo...

Le aziende alla prova del Green Public Procurement: più opportunità, più requisiti (e qualche dubbio)

07/11/2017 Venezia

Il GPP ha effetti significativi sui fornitori della PA, chiamati a ripensare in termini di minore impatto ambientale i loro prodotti e i servizi e ad adottare il processo virtuoso di miglioramento ambientale sposato dalla PA. Dovranno anche essere in grado di fornire informazioni sulla qualità ambientale dei prodotti e servizi durante il loro ciclo di vita, dal consumo di materie prime, all’uso e smaltimento dopo l’uso, e per farlo dovranno dotarsi di marchi ecologici, dichiarazioni ambientali di prodotto, certificazioni d’ impresa di riconoscimento.

continua a leggere l'articolo...

XML: problemi di “linguaggio”

12/10/2017 Venezia

Come le PA sanno bene, entro il prossimo 31 gennaio hanno l'obbligo di adempiere agli obblighi di pubblicazione in materia di anticorruzione  (art. 1, comma 32, della L.190/2012) in modo da assicurare il concreto accesso alle informazioni sui contratti pubblici. Nel 2017 ad aver fallito nella trasmissione di questo file sono ben 9.678 Enti pubblici, scopri come mai:

continua a leggere l'articolo...

Quando il meccanismo si inceppa

11/10/2017 Venezia

I rallentamenti della piattaforma legittimano la riapertura dei termini di presentazione dell’offerta? Ecco l'analisi degli avvocati Stefano Sacchetto e Marco Rigo sulla decisione del Consiglio di Stato a proposito del caso del Comune di Crema (sentenza 31 agosto 2017, n. 4135).

continua a leggere l'articolo...

Pagine