STP BRINDISI

Esigenze: 
 
 

La Società Trasporti Pubblici di Brindisi assicura da oltre 40 anni il servizio di trasporto pubblico nella città di Brindisi e su tutto il territorio della sua provincia. In qualità di consorziato Co.Tr.A.P. svolge i servizi di Trasporto Pubblico Locale di:

  • trasporto pubblico urbano nel Comune di Brindisi integrato con il servizio di trasporto via mare nelle acque portuali interne e con il servizio trasporto alunni dalle zone rurali del Comune di Brindisi ed i servizi speciali per diversamente abili;
  • trasporto pubblico urbano nei Comuni di Ostuni, Francavilla Fontana;
  • TPL intercomunali della Provincia di Brindisi;
  • TPL interprovinciali con Lecce e Taranto.

TPL in esercizio diretto:

  • trasporto pubblico urbano nel Comune di Mesagne.

Servizi complementari:

  • servizi speciali per diversamente abili;
  • autolinee occasionali e servizi speciali per esigenze di pubblico interesse.

L’azienda aveva la necessità di dotarsi di una piattaforma telematica di e-Procurement per la gestione dell’Albo Fornitori e delle procedure d’acquisto, allo scopo di:

  • adeguarsi all’obbligo normativo introdotto dall’art. 22 “Regole applicabili alle comunicazioni” della direttiva comunitaria 2014/24/EU sugli appalti pubblici;
  • razionalizzare i processi di gestione dell’Albo Fornitori e delle procedure d’acquisto;
  • garantire la trasparenza nella gestione dei Fornitori e delle gare;
  • rendere più efficiente il processo di raccolta ed analisi dei dati sulla spesa.
Soluzione: 

La piattaforma PRO-Q è stata individuata come quella che meglio rispondeva alle esigenze di STP Brindisi ed alla necessità di rendersi perfettamente conforme a quanto previsto dal Nuovo Codice dei Contratti Pubblici, il D.Lgs. 50/2016.

In particolare, nel mese di novembre 2018 l’Azienda, appartenente ai “settori speciali”, ha lanciato su PRO-Q la sua prima gara telematica, una procedura aperta (Ex Art. 60 D.Lgs. 50/2016), per l’acquisizione del Servizio di Consulenza e Brokeraggio Assicurativo per il Triennio 2019/2021.

L’importo complessivo presunto della gara, aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ex art. 95 c.7 del D.Lgs. 50/2016, è stato stimato in €. 127.000,00.

Grazie all’utilizzo di PRO-Q, STP Brindisi ha potuto:

  • rispondere in tempo utile all'obbligo normativo introdotto dall'art. 22 "Regole applicabili alle comunicazioni" della direttiva comunitaria 2014/24/EU e de D.Lgs. 50/2016;
  • standardizzare la documentazione legata alla gestione delle attività di e-Procurement, definendo dei modelli per l’iscrizione all’albo fornitori e la partecipazione alle gare, velocizzando quindi anche la loro valutazione;
  • uniformare e organizzare le informazioni sui fornitori e le attività di acquisto;
  • garantire la trasparenza delle attività di e-Procurement;
  • velocizzare la fase di valutazione delle gare.