News

E-Procurement e PMI italiane, una storia d’amore agli inizi

02/05/2017 Venezia

Scoprire il grado di conoscenza e utilizzo delle piattaforme di e-Procurement nelle PMI italiane, questo lo scopo della ricerca di mercato che abbiamo svolto nel 2016 in collaborazione con l’Università Tor Vergata di Roma. L’indagine, sviluppata dal dott. Ruggero di Mauro, ha sottoposto il sondaggio ad un campione di 81 aziende evidenziando come le piattaforme di e-Procurement siano ancora poco diffuse in Italia.

Nonostante gli importanti vantaggi fra cui la velocizzazione dei processi di acquisto, maggiore trasparenza delle operazioni in entrata e in uscita, la possibilità di avere un albo fornitori informatico aggiornabile in tempo reale, l’abbattimento dei costi di gestione ecc., le PMI italiane hanno detto di essere placate nell’innovazione dal peso delle abitudini già consolidate nella gestione degli acquisti.

PRO-Q entra nel Cloud Microsoft Azure Di Var Group

22/03/2017 Venezia

Var Group, azienda attiva nel settore dell’innovazione IT per le aziende da oltre 40 anni, grazie alla collaborazione con Microsoft ed alla consulenza di KPMG, ha messo a punto delle soluzioni erogabili in modalità software as a service (SaaS), implementate e gestite in base alle specifiche Microsoft per il proprio datacenter Italiano ed erogati dalle piattaforme Azure Microsoft. PRO-Q è stata considerata la migliore piattaforma di e-Procurement presente sul mercato: il nostro team si occuperà quindi di gestire i processi di acquisto di tutte le aziende che utilizzano il Cloud Microsoft Azure di Var Group.

NATO difende i propri Acquisti con PRO-Q

16/01/2017 Venezia

Il Centro di eccellenza per le Unità di polizia di stabilità NATO (CoESPU) sceglie PRO-Q come soluzione per l’e-Procurement.

E’ di poche settimane fa la conferma che il centro di Eccellenza NATO di Vicenza utilizzerà PRO-Q per gestire l’albo elettronico dei propri fornitori e le gare per l’aggiudicazione dei suoi acquisti; la valutazione dei singoli fornitori sarà effettuata secondo i criteri oggettivi che emergeranno dalle risposte date ai questionari dinamici. Attraverso la piattaforma, NATO potrà gestire tutte le comunicazioni con i fornitori, indire Gare Telematiche e Aste Elettroniche, per garantire alla struttura il raggiungimento dei propri risultati di e-Procurement nel pieno rispetto delle stringenti procedure interne che caratterizzano questo centro di eccellenza. 

Convegno AIDR Sulla Giustizia Digitale

05/12/2016 Roma

L’ Associazione Italian Digital Revolution, in collaborazione con la Fondazione i Sud del Mondo, il patrocinio del Consiglio Nazionale Forense e dell'Agenzia per l'Italia Digitale e la sponsorizzazione di Venicecom e PRO-Q presenterà il 6 dicembre a Roma il convegno "Il complesso sistema della giustizia digitale e il nuovo Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD)".

Il convegno si svolgerà dalle ore 15, presso la Biblioteca della Camera dei Deputati - Sala del Refettorio, Via del Seminario, 76. Per registrarsi al convegno, inviate una email a info@aidr.it o visitate la pagina dedicata.

Pagine