PRO-Q per IPZS: continua il sodalizio che conferma PRO-Q come piattaforma telematica per l’e-Procurement del Poligrafico

Continua la collaborazione tra l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e PRO-Q, confermata come piattaforma telematica per la gestione delle attività di e-Procurement.

Dal 2013 il Poligrafico utilizza PRO-Q per la gestione dell’Albo Fornitori e delle procedure di acquisto e di vendita. Dopo anni di sviluppo e personalizzazioni della piattaforma, Venicecom ha supportato efficacemente nella delicata fase di transizione dal D.Lgs. 163/2006 al D.Lgs. 50/2016, permettendo di bandire le gare secondo il nuovo Codice, dopo soli 10 giorni dall’entrata in vigore della nuova legge.

PRO_Q e IPZS 

Controllato al 100% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, dispone di diverse sedi.

La sede principale – trasferita nel 2010 dalla storica collocazione in piazza Giuseppe Verdi 10 – si trova ora in via Salaria 691, a Roma. Nella capitale si trovano anche: lo stabilimento produttivo O.C.V. (Officina Carte Valori) e Produzioni Tradizionali, lo stabilimento Produzioni Multimediali e la sezione Zecca. Quest’ultima occupa due stabilimenti: quello completamente ristrutturato di via Gino Capponi al quartiere Appio, e quello storico di via Principe Umberto al rione Esquilino, che è stato oggetto del primo Concorso di Progettazione del Poligrafico.

Tramite PRO-Q, infatti, IPZS ha gestito tutte le fasi del Concorso di Progettazione indetto per la riqualificazione e il recupero del complesso immobiliare della sua sede storica, dal bando fino alla fase del giudizio.

Il Poligrafico, da allora, gestisce con PRO-Q tutte le attività di e-Procurement e il proprio Albo Fornitori, a seguito della personalizzazione della piattaforma, sulla base delle specifiche esigenze della Stazione Appaltante.

Vuoi ricevere maggiori informazioni su PRO-Q? Contattati all’indirizzo info@pro-q.it oppure chiama lo 041 2525811.