Città Metropolitana di Venezia: la digitalizzazione del procurement è affidata a PRO-Q

La Città Metropolitana di Venezia ha deciso di affidarsi a PRO-Q per la gestione di procedure di appalto e per la gestione del proprio Albo Fornitori. 

L’introduzione del D.Lgs. 50/16 ha rivoluzionato logiche e dinamiche di acquisto, stabilendo, tra le altre cose, le caratteristiche che le Stazioni Appaltanti e la Centrali Uniche di Committenza devono possedere.

Città Metropolitana Venezia 

In qualità di Stazione Appaltante per i Comuni della Provincia aderenti, la Città Metropolitana di Venezia ha, quindi, l’obbligo di rispettare quanto dettato dal Codice degli Appalti e per gestire al meglio le attività di acquisto centralizzate ha scelto PRO-Q.

L’utilizzo della piattaforma è stata una scelta fondamentale per la PA veneta che, grazie allo snellimento della gestione del e-Procurement, riesce a svolgere le proprie attività nel pieno rispetto della normativa, ma soprattutto in tempi più brevi e a costi più bassi.

Vuoi saperne di più su PRO-Q? Scrivi a info@pro-q.it o chiama il +39 0412525811